16
Dom, Gen

Typography

Accolto dal Superiore generale, don Valdir José De Castro, e dal Superiore provinciale, don Gerardo Curto, il 26 novembre 2021 S.E. card. Semeraro è stato accompagnato nella sala “Don Alberione” dove lo attendevano i Governi generali della Famiglia Paolina, insieme ai membri di Casa generalizia, della comunità Can. Chiesa e ad altri fratelli e sorelle.

Il Superiore generale, nel breve discorso iniziale, ha dato il benvenuto al cardinale e a S.E. mons. Marco Mellino, segretario del Consiglio dei Cardinali, che ha voluto essere presente anche lui all’inaugurazione del Museo Don Alberione in occasione del 50° anniversario dalla morte del Fondatore.

Don Valdir José De Castro ha ricordato che il Museo “rinnovato” dedicato a Don Alberione è uno «spazio di memoria storica» del nostro Beato, un patrimonio da scoprire e conoscere per apprezzare sempre di più la spiritualità e il carisma della nostra Famiglia. Gli “oggetti antichi” del Museo devono oggi stimolarci a «incarnare il carisma paolino». Don Valdir ha ringraziato tutte le persone che hanno collaborato al rinnovamento del Museo Don Alberione, in primis le sorelle Pie Discepole del Divin Maestro che hanno seguito tutti i lavori di ammodernamento.

Durante il breve momento di preghiera suor M. Mariella Mascitelli pddm ha illustrato l’iter dei lavori e il significato di ogni singola stanza. Si è poi proceduti alla benedizione dei locali del Museo da parte del card. Semeraro. Successivamente tutte le persone presenti alla cerimonia han potuto visitare il Museo Don Alberione.  

  pdf Saluto (181 KB)

Dove Siamo